• Vietri sul mareFabbrica Solimene
  • Positano
  • Maiorisanta maria de olearia
  • Vietri sul mare
  • Positano
bh_011 bh_022 bh_033 bh_044 bh_055
 
 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / agenda / dettaglioagenda /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 LocalitÓ
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< MARZO  2017 >>
D L M M G V S
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
testo su immagine
testo su immagine
  Italiano Inglese Spagnolo  
testo su immagine
 
   
nuovo.gif
Appuntamenti di febbraio con "Primi applausi" - Rassegna di teatro per la scuola Edizione 2016/2017
SALERNO  

01/02/2017 - 21/02/2017
Orario: 10:00
 
 
- L'1 e il 2 febbraio al Teatro Augusteo si terra' "Il tenace soldatino di piombo" che ha vinto agli Eolo Awards 2015 il premio di miglior spettacolo di Teatro di Figura.
Una stanza, molti giocattoli, una finestra che si affaccia su un esterno immaginario, la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina. La celebre fiaba viene reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale proiettato su un grande schermo in diretta. Il set e' dunque la stanza dei giochi, il luogo in cui avviene la meraviglia e qui il teatro si mostrera' nel suo farsi al servizio dell’occhio della telecamera che, come il buco della serratura di una porta invisibile, offrira' agli spettatori uno sguardo inedito e privilegiato, per entrare nella storia osservando il piccolo e l’impercettibile. Due piani di azione, due differenti visioni, due linguaggi a confronto, quello teatrale e quello cinematografico, che si sveleranno e si misureranno per unirsi e raccontare una grande storia d'amore.
Eta' consigliata 6-10 anni.



- Il 15 e il 16 febbraio al Teatro municipale G. Verdi sara' presentato "Hansel e Gretel dei fratelli Merendoni".
Hansel e Gretel un bel giorno vanno nel bosco ad aiutare i genitori a tagliare la legna. Ma e' tutto un grande imbroglio perche' i loro genitori li vogliono abbandonare nel bosco. Questo e' solo il primo di una famosa trama di inganni. In questa fiaba infatti tutti i personaggi fingono, dicono bugie per ingannare qualcuno. Alla fine anche Hansel e Gretel impareranno a mentire e ingannare per salvarsi la pelle. Ma saper fingere e' giusto o sbagliato? Lo spettacolo e' una riflessione sulla sottile differenza tra finzione e inganno, immaginazione e illusione, ma se la finzione e' condivisa da tutti allora puo' essere un gioco meraviglioso in cui farci coinvolgere senza paura, come il teatro. La fiaba di Hansel e Gretel ci viene raccontata da due vecchi fratelli burattinai, i fratelli Merendoni, ultimi eredi di una antica famiglia di burattinai italiani. Dati per dispersi ormai da molti anni, li ritroviamo qui, pronti ancora una volta a fingersi Hansel e Gretel e ad ingannarci con i loro magistrali trucchi teatrali per il nostro piacere. Ricominciano da dove avevano iniziato, da una ingegnosa baracca e dai loro tipici burattini alla ricerca di un pubblico da conquistare. Guidati dal loro vecchio giradischi mettono inscena questo racconto del loro repertorio, travestendosi da Hansel e Gretel e manipolando i burattini dei due genitori. Ma i due burattinai, come in un rovesciamento della favola, vengono abbandonati dai loro burattini perche' troppo vecchi e miseri, e finiranno cosi' per rivivere sulla loro pelle le disavventure dei personaggi di Hansel e Gretel. Benvenuti dunque nel teatro dei fratelli Merendoni, dove tutto e' finto ma niente e' falso!
Eta' consigliata 6-10 anni.



- Unica replica il 21 febbraio di "Fuori misura, il Leopardi come non ve l'ha mai raccontato nessuno". L'appuntamento e' al Teatro Verdi per questa rappresentazione che ha come protagonista Andrea. Andrea ha un sogno: insegnare. Ma nonostante il 110 e lode in Lettere e Filosofia per vivere e' costretto a lavorare in un call center, finche' un giorno finalmente riceve l’incarico di una supplenza proprio nella scuola media da lui frequentata da ragazzo. La professoressa che deve sostituire gli lascia l’arduo compito di spiegare ‘vita e opere di Giacomo Leopardi’. Cos Andrea, anzi il Professor Roversi, dovra' misurarsi con una classe che sara' rappresentata dagli spettatori in teatro. Nasce una magica e coinvolgente ‘lezione’ nella quale si mescoleranno poesie, riflessioni personali, interazioni con la platea, momenti di grande ironia e divertimento. Fuori Misura non e' quindi un saggio recitato sul palco, non e' neppure una biografia, e' un’appassionata e coinvolgente “lezione” sul poeta che inevitabilmente ci porta a ragionare sull’essere ‘fuori misura’, sulla difficolta' di essere conosciuti nel mondo solo per il nostro involucro corporeo.
Et consigliata 12-18 anni.



Lo spettacolo "Un amico accanto" in programma al Teatro Augusteo il 9 ed il 10 febbraio e' stato annullato.
 
 
Telefono: 089 662141
Email: info@teatroverdisalerno.it
Ingresso: Ingresso 8 euro
Prenotazione: 089 662141 - info@teatroverdisalerno.it - verditpc@gmail.com
 
Genere: Turismo
Area: Salerno
Mese:
Febbraio Maggio Dicembre
Luogo: SALERNO
 
testo su immagine
stampa pagina






Indietro
testo su immagine